fbpx

Le librerie a parete: quando la funzionalità fa tendenza

07 Ago 2020

Le librerie a parete si presentano come uno di quegli elementi dell’arredamento in grado di arricchire diversi tipi di ambiente. Sono ottime per la sala d’aspetto, per la reception, per gli spazi comuni e gli archivi, e chiaramente sono l’ideale in ufficio. In ogni caso, riescono a creare un’atmosfera particolare, calda ed accogliente, donando funzionalità e un ulteriore tocco di stile all’ambiente. Oggi parliamo proprio di questo particolare tipo di arredo, perfetto per gli ambienti lavorativi e non solo.

Librerie a parete per tutti i gusti e le esigenze

È innegabile che un’intera parete ricoperta di libri abbia sempre il suo fascino, indipendentemente dal tipo di arredamento. Ci possono essere soluzioni più classiche ed altre di design, e più orientate verso stili contemporanei. In ogni eventualità, quel che è certo è che una bella libreria a parete riuscirà sempre a risultare estremamente funzionale. (Del resto, se si possiedono tanti libri, da qualche parte bisognerà pur metterli!) Al tempo stesso, si presenta come un elemento in grado di fare tendenza.

Esistono librerie che possono occupare davvero un’intera parete, così come ci sono quelle a ponte, che magari sovrastano una porta o una finestra, oppure ancora ci sono quelle attrezzate. Queste ultime dispongono di vani creati appositamente per poter inserire non soltanto libri, ma anche altri oggetti come il televisore, lo stereo, soprammobili vari, etc.

Naturalmente, un oggetto di questo calibro, può anche ospitare faldoni e documenti senza perdere il suo fascino! Ecco perché le librerie a parete vengono spesso scelte per aziende e uffici di differenti settori.

Librerie standard o su misura

Al giorno d’oggi, le composizioni che si trovano comunemente in commercio prevedono diverse misure per quanto riguarda la larghezza, l’altezza e la profondità dei moduli. Pertanto, è sempre utile valutare con attenzione gli spazi disponibili prima di procedere con l’acquisto. In ogni situazione, sarà possibile puntare sulle dimensioni standard oppure richiedere la realizzazione di un arredo su misura. Questo potrebbe alzare un po’ i costi, ma sicuramente garantirebbe un grande risultato finale.

Cosa valutare prima di acquistare delle librerie a parete

Quando si progetta l’inserimento di una nuova libreria a parete in ufficio, ci sono diverse considerazioni che vanno fatte proprio per ottimizzarne la funzionalità. Fare una scelta ponderata permetterà inoltre di non correre il rischio di accorgersi, a posteriori, di aver commesso degli errori di valutazione. Perciò, come dicevamo, è essenziale misurare con precisione gli spazi, tenendo conto anche della presenza dell’eventuale zoccolino (e se possa essere rimosso o meno).

Si dovrà poi prestare attenzione a dove sono ubicate le prese elettriche. Successivamente, durante la scelta delle librerie a parete si dovranno valutare con attenzione elementi come stile, materiali e portata. Affidandoti ai professionisti del settore potrai di certo fare la scelta più giusta!

Le nostre librerie a parete e non solo

Noi di PlanOffice pensiamo sempre al modo migliore per rendere ogni ambiente lavorativo eccezionale. Proprio per questo, proponiamo mobili per ufficio altamente funzionali, resistenti e dotati di un gran design. Le nostre librerie a parete e gli altri arredi similari si presentano come mobili per ufficio in grado di rispondere alle molteplici esigenze di ogni lavoratore. Prediligiamo sempre linee pulite e materiali di prima qualità. Un esempio di stile e funzionalità la nostra libreria a parete della linea Big. Con la sua struttura in metallo colore nero e con i suoi cinque ripiani, potrebbe rendere il tuo ufficio davvero unico!