Blog Single

Idee e consigli per scegliere l’arredamento e i mobili per un ufficio moderno

Negli ultimi anni, sempre più architetti ed esperti di design, nonché psicologi e sociologi, sono coinvolti nella strutturazione degli spazi da ufficio delle aziende più importanti.
Questo accade perché in ufficio spendiamo parte delle nostre giornate ed è stato dimostrato che anche l’ambiente che ci circonda, nel suo grado di luminosità, silenziosità e piacevolezza, ha un impatto sulla produttività del nostro lavoro e sullo sviluppo delle nostre skills.

Abbiamo tutti in mente le foto o i video che ritraggono i quartier generali di grandi aziende del settore tecnologico che strutturano gli spazi in modo da favorire la collaborazione e la creatività dei loro dipendenti destinando talvolta delle aree al riposo, alla meditazione o al gioco. Questo avviene, in diversi gradi, anche con aziende più piccole che cercano uno stile pulito, moderno e dalle linee minimal per arredare i loro uffici.

arredamento mobili ufficio moderno

 

Ecco alcuni utili consigli per un arredamento e dei mobili per ufficio moderni:

  • Adibire uno spazio di facile accesso e sgombro per archiviare tutti i documenti cartacei che un’azienda si trova a dover conservare negli anni. I sistemi modulari sono consigliati perché costituiti da unità che possono essere aggiunte o rimosse in base alla necessità di crescita dell’azienda.

    Questi possono essere a loro volta organizzati all’interno con un sistema di etichette e un ordine che permetta di ritrovare facilmente ogni documento senza fare confusione e ricoprire il pavimento di faldoni quando si cerca una fattura o un contratto.

  • Strutturare le postazioni di lavoro secondo le necessità garantendo comunque privacy e isolamento acustico.

    Che sia un ufficio privato o un openspace è necessario che ognuno abbia il proprio spazio e possa sentirsi comodo in questo. Negli ultimi anni ad alte pareti scure che impedivano la vista si preferisce pareti adattabili di plexiglass che permettono di avere luce e di avere una visuale sull’ufficio senza tuttavia perdere la concentrazione.

  • Fornire scrivanie larghe e comode per contenere tutti i devices e gli effetti personali dei dipendenti garantendo che cavi e cavetti non spuntino da tutte le parti ma che invece siano posizionati nel giusto foro e non occupino parte della scrivania, ma anche sedie ergonomiche e di design per assicurare una visione di insieme gradevole alla vista. Quest’ultime possono essere semplici sedie funzionali o si può invece optare per sedie semi-direzionali curate nei dettagli e create con materiali pregiati per unire comfort e gusto moderno.
  • Garantire la giusta illuminazione e fornire i complementi d’arredo necessari per assicurare ai propri dipendenti la comodità a portata di mano.

    Si parla di lampade da tavolo ma anche illuminazione generale degli ambienti e sfruttamento della luce naturale, attaccapanni e armadietti per consentire ai dipendenti di avere una zona personale per poter riporre i propri oggetti come schiscette, borsoni o altri accessori, cestini per dividere carta, plastica e altri materiali in modo da seguire le regole della raccolta differenziata

Le parole d’ordine sono comodità, minimalismo e ordine con l’obiettivo di creare un ambiente visivamente bello che veicoli anche un’immagine positiva prima di tutto ai dipendenti che vi lavorano e in secondo luogo a eventuali visitatori che possono accedere agli uffici.

Close
Back to top