Blog Single

Sale riunioni: Tavoli e sedie per presentare al meglio la tua azienda

Le sale riunioni di un’azienda sono quei luoghi in cui spesso si decidono le mosse strategiche per il futuro e si danno comunicazioni aziendali importanti. Quando un’azienda ha rapporti di affari frequenti con altre realtà, inoltre, è proprio la sala riunioni che rappresenta spesso il primo approccio tra i futuri clienti e chi offre il prodotto. Una sala riunioni, insomma, è la “carta di identità” di una azienda, di uno studio, di una fabbrica. Come si presenta questo ambiente, a volte, influisce sulle decisioni che verranno prese. Perché pure l’occhio, e la schiena riposata, vuole la sua parte! Scegliere un arredo sala riunioni è una carta vincente tanto quanto una ottima strategia imprenditoriale. Non sottovalutatela.

Arredo sale riunioni, mobili pratici ed ergonomici

Quando si affrontano riunioni di lavoro, spesso pesanti e lunghe, bisogna innanzi tutto garantire la comodità a chi presenzia. Non troppa, altrimenti si rischia di rilassarsi in eccesso, ma quanto basta a non diventare insofferenti e nervosi. I mobili per l’arredo di una sala riunioni devono essere innanzi tutto ergonomici, ma anche pratici.

La ergonomia è quella scienza che ha consentito, negli ultimi trent’anni, di progettare sedie, poltrone ma anche tavolini pensando all’anatomia umana. Lo scopo è quello di far sì che tavoli e sedie si adattino alle forme del corpo, così da essere il meno scomodi possibile. In un ambiente con arredamento ergonomico, si lavora meglio e si produce di più. Ma una sedia o un tavolo ergonomico deve essere anche pratico. Oggi su certi tavoli si trovano già montate le luci da lettura o addirittura gli attacchi per caricare il cellulare!

arredamento sala riunioni

 

Spazi ed estetica

Scegliere un tavolo per la sala riunioni non è una decisione da prendere a casaccio. La forma e la dimensione si devono adattare agli spazi della stanza. E anche alla fonte luminosa disponibile. Se ad esempio il salone è lungo, con una fila di finestre solo da un lato, il tavolo rettangolare è l’ideale così da sfruttare al meglio tutta la luce della stanza. Se l’ambiente è ricco di mobili, un tavolo ovale o rotondo occuperà meno spazio. 

Non è importante che il tavolo sia trasparente, ma certo un tavolo di vetro appare più elegante e sofisticato di uno massiccio. Le sedie si devono adattare sia al tavolo che all’ambiente circostante. Una sala arredata in modo moderno o minimal non può avere poltroncine imbottite, ma piuttosto sedie in acciaio e vetro, o  – perché no? – costruite in resine con la stampante 3D!

Arredo sale riunioni, attenzione al colore

Il colore di pareti, tende, tavoli e sedie è importante in una sala riunioni. Non solo perché darà una idea ben precisa della vostra azienda, ma perché alcuni colori più di altri sono rilassanti e rasserenanti. Per esempio, il verde chiaro come il blu alleggerisce l’atmosfera, specie se accoppiato al bianco. Al contrario un rosso o un bordeaux l’appesantiscono. Ma se volete dare il messaggio di una azienda dinamica e vivace, un rosso, un marrone caldo o un arancione sarà la scelta ideale.

Close
Back to top